LA TEORIA DEL ROSPO - 16.20 APRILE

La teoria del rospo vuole raccontare uno spaccato di realtà con leggerezza, portando sotto forma di commedia i fattori esistenziali in cui i tre personaggi protagonisti sono coinvolti. La convivenza tra i tre mette in luce le lacune, ma anche le risorse di una generazione che ogni giorno è costretta a reinventarsi un po’ per scelta, un po’ per comodità. Da questo intreccio nasce il rapporto intimo tra Mauro, Andrea e Carlo, un legame basato su una fraterna amicizia e complicità che nonostante tutto rischia di “bollire” di fronte alla fragilità della realtà che li circonda e che proietta i propri ideali come in una pentola in “ebollizione” appunto, dove la capacità di azione a volte sembra essere sinonimo dell’incapacità dei tre personaggi di reagire.

SANDEI - LE DOMENICHE DEGLI APPICCICATICCI- 14 APRILE. H 21 #SOLD OUT#

L'ultimo grande appuntamento della stagione con "Sandei - le domeniche degli appiccicaticci", prevede una serata incredibile e assolutamente fuori dal comune, un doppio show praticamente imperdibile e completamente improvvisato.
Ospite speciale della serata uno dei più forti improvvisatori nel panorama italiano e internazionale. Attore, regista, formatore, da più di 20 anni sulla cresta dell'onda del mondo dell'improvvisazione teatrale: ⭐ A N T O N I O V U L P I O ⭐ 
L'amatissima formula "2 grandi spettacoli, 1 solo biglietto" rimane invariata, così come la corsa al posto. Come al solito, chi prima arriva prima alloggia e dopo è solo lista d'attesa. 
Ecco i due imperdibili spettacoli:
???? Ore 21,00: "Luigi"
Ormai più di 50 repliche in tutta Italia, giocato dai più grandi improvvisatori, format ormai conosciuto e riconosciuto: una parola, due attori, 60 minuti a disposizione. Il resto è solo emozione e divertimento! Tutto completamente improvvisato!
In scena TizianoImpro Storti e Antonio Vulpio
???? Ore 22:15: "AbSurderie" 
Il maestro Daniele Marcori e la bravissima Giulia Bornacin ci accompagneranno nel mondo del teatro dell'assurdo, un luogo magico in cui stupore e divertimento la fanno da padrone! 
 

ROMEO E GIULIETTA - 25.28 APRILE

Torna al Teatro Trastevere nel quarto anno di attività la compagnia teatrale artigianale I Cani Sciolti con Romeo e Giulietta di William Shakespeare. Questo è il primo classico che la compagnia affronta nella sua interezza, coinvolgendo tredici attori in scena, la musica dal vivo di Mattia Yuri Messina – e non solo - e le proiezioni in videomapping di Andrea Rastelli. La necessità di Luca Pastore di mettersi in gioco con un testo universale del Bardo nasce dal bisogno di raccontare dell’amore che può unire, del modo in cui questo nasce spontaneamente e di come questo possa essere causa di combattimenti e odi. La lanterna d’amore giovanile, puro e maturo che i due protagonisti immortali vivono si contrappone al modo in cui gli altri personaggi, tutti antagonisti, si relazionano all’amore, rifiutandolo, privandosene, scambiandolo per un oggetto da possedere e controllare o che è massima aspirazione e ideale poco palpabile. In un periodo storico come quello che stiamo vivendo, dove la diversità di appartenenza, cultura, status sono le prime cause a scatenare un conflitto fra esseri pari, un inno all’amore e quello a cui porta il negargli l’ascolto sono attuali e necessari.

Stampa Stampa | Mappa del sito
© Teatro Trastevere Via Jacopa de Settesoli 3 00153 Roma