IL SEQUESTR0 -17.22 APRILE

Dopo il grande successo di “La rapina” e “La fuga”, dal 17 al 22 aprile Federico Maria Giansanti torna al Teatro Trastevere con l’ultimo capitolo di una trilogia di commedie grottesche:
“Il sequestro”.
Protagonisti questa volta Mario e Dario, due corrieri rei di aver smarrito un’importante partita di droga. I due decidono di rapire Mary, la figlia del sindaco di una cittadina vicino Roma con l’intento di ottenere un riscatto tanto alto da poter risanare il debito automaticamente contratto con i boss della malavita romana.


 

AFFETTI CON NOTE A MARGINE @ 24 APRILE H 21.00

lETTERE NON SPEDITE DALLA PARTE DEL ROCK, DI CARMINE TORCHIA

una storia che ha inizio nell’adolescenza - quando cioè si concretizza l'interesse per la musica - per poi srotolarsi negli anni a venire. il filo che collega il tutto è una manciata di canzoni scritte come lettere che non si sa se spedire, probabilmente per pudore, i cui destinatari sono di duplice natura: quelli che fanno parte della vita quotidiana; quelli che sono i riferimenti culturali.

 

LE COUP - Il suolo ti farà vacillare, 26-29 Aprile

“Tra il cielo e la terra c’è una linea incantata e sottile. È il limite tra la realtà e il sogno, tra il possibile e l’irraggiungibile.
È il teatro del funambolo.Un unico filo sottile su cui muoversi e lasciarsi vivere.”

Le coup è una ricerca teatrale e musicale ispirata alla figura del più grande funambolo vivente, Philippe Petit. È la storia di un uomo che ha scelto di vivere tra le nuvole e del suo ritorno a terra. 
Un’entità bambina si tiene ad un filo nel tentativo di alzarsi e iniziare la sua passeggiata nella vita..

Stampa Stampa | Mappa del sito
© Teatro Trastevere Via Jacopa de Settesoli 3 00153 Roma