INVENTARIA -  22.26 MAGGIO

Giunto alla sua nona edizione, il Festival Inventaria - La festa del teatro off, organizzato da artisti per artisti, si è affermato come l'evento di chiusura della stagione teatrale capitolina mantenendo il proprio focus sulla drammaturgia contemporanea e sulla pluralità dei linguaggi ospitati. 

Venticinque le proposte in concorso, selezionate tra le oltre 420 candidature pervenute da tutta Italia e dall'estero per offrire un ventaglio quanto più ampio possibile - per linguaggi e generi - della scena teatrale off; a esse si aggiungono cinque proposte fuori concorso, per un totale di 13 prime nazionali e 10 prime romane, cui vanno ad aggiungersi sei tra le opere più hot! della stagione in via di conclusione. 

Nove edizioni che, dal 2011, sono state tutte all'insegna dell'indipendenza - il Festival, organizzato dalla compagnia DoveComeQuando, è interamente autofinanziato - e della sostenibilità: una formula accorta che ha consentito alla manifestazione di passare dalle sei compagnie della prima edizione alle ventinove di quella attuale e da una a cinque sezioni. 

ASSISTANTS - 19 MAGGIO, H21 * ULTIMO EPISODIO

 

"ASSISTANTS"
Format teatrale in 4 episodi
di Enrico Vulpiani
regia di Enrico Vulpiani e Enrico Maria Carraro Moda

Una camera...con cucina

con:
Enrico Maria Carraro Moda, Lucia D'Ambrosio, Sergio Gallone, Caterina Rossi, Enrico Vulpiani e con Adriano D'Angelo

“Quando apri la scatoletta di tonno e scopri che...il tonno sei tu!”

“Assistants” è la storia di quattro assistenti parlamentari, ognuno diverso dall'altro, per idee, storia personale e carattere che impareranno a conoscere, sopportare, ignorare la politica e a reagirle, nonostante tutto.
Una finestra realistica, inevitabilmente ironica sul mondo degli assistenti parlamentari e, quindi, sulla politica italiana, raccontata da chi ben conosce quel mondo. Quattro frizzanti, divertenti episodi, in evoluzione, che evidenzieranno sarcasticamente le contraddizioni, le meschinità e le ipocrisie dei vari momenti "istituzionali" e non, integrandosi costantemente con quello che ci offrirà l'attualità.

 

IL NON VISTO 16-19 MAGGIO

 


Imprigionati da un regime totalitario per crimini a loro stessi ignoti, due carcerati vivono ormai senza più alcuna speranza di poter fuggire o di essere rilasciati. L’arrivo di un misterioso terzo prigioniero, rinchiuso in una cella sotterranea da cui sembra voler comunicare con loro, li rianima, spingendoli persino a cercare aiuto nel loro terribile carceriere, esacerbato ormai dagli sguardi sconfortati dei suoi prigionieri.

Incerti sul loro destino, dubbiosi su cosa li aspetti davvero oltre l’ala di quella prigione in cui si sono ormai abituati a vivere, i pensieri e le azioni dei tre protagonisti sollevano questioni su ciò che è reale e ciò che è immaginazione, sulla fede nelle proprie convinzioni e sulle difficoltà a sradicarle, dando vita ad una storia surreale, intrisa di umorismo nero e di tenera umanità.

 

Stampa Stampa | Mappa del sito
© Teatro Trastevere Via Jacopa de Settesoli 3 00153 Roma